mimet accessori d'autore logo

 

premiere vision sprin summer 18 mimet

pagina facebook mimet accessori d'autore

pagina twitter mimet

canale u tube mimet

HOME TECNOLOGIA PRODOTTI FIERE CONTATTI NEWS

COLLEZIONE 2019 COLLEZIONE 18-19 COLLEZIONE 17-18 COLLEZIONE 2017 COLLEZIONE 2016 COLLEZIONE 2014 COLLEZIONE 2013

tecnologia l'artigianalità del made in italy coniugata alla tecnologia

i prodotti mimet gioielli d'autore accessori personalizzati su disegno elenco e foto prodotti le fiere a cui partecipa mimet premiere vision paris, linea pelle

 LE LAVORAZIONI PER LA PRODUZIONE DI ACCESSORI

 

Il processo di produzione di un accessorio metallico consiste nella «costruzione» di un particolare metallico partendo da una materia prima (solitamente ottone) costituita da una lastra, barra, piatto, etc.

Attraverso una sequenza di fasi non sempre definite o costanti, il componente o gli elementi costituenti un accessorio, vengono costruiti, assemblati, preparati, galvanizzati e successivamente montati nella loro destinazione finale (scarpa, borsa, cintura etc.)

materiali 

lavorazioni

galvanica

TAGLIO (CNC, Fusione, Taglio a sega, Tranciatura)

MOLATURA: è una operazione manuale sempre presente dopo il taglio consistente nell’eliminazione del «sostenuto». (Il sostenuto è un «lembo» di ottone lasciato durante la fase ditglio che evita che il pezzo cada rispetto alla lastra.

Burattatura

E’ una fase consistente nel passaggio del pezzo grezzo all’interno di un bacino circolare in movimento assieme ad appositi «sassi». L’effetto di rotazione e il continuo sfregamento con i coni, permette il livellamento delle bave di taglio generate dal CNC e l’ottenimento di un pezzo privo di sbavature e/o profili taglienti. L’utilizzo di diverse tipologie di «sasso» permette di ottenere livelli di finitura adeguati all’articolo. La burattatura può essere eseguita a secco o a umido a seconda delle finalità e qualità richiesta.

taglio cnc mimet accessori autore

burattatura mimet accessori autore

spazzolatura, levigatura mimet accessori autore

pressa mimet accessori autore

Dalla Burattatura alla Galvanica

 Le operazioni illustrate sinora, rappresentano il primo flusso di lavorazione. Tali operazioni rappresentano indicativamente il 70% dei casi, mentre in altri casi possono essere previsti ulteriori passaggi che si inseriscono nelle fasi indicate come ad esempio sgrassature (nel caso durante la fase di taglio sia stato utilizzato un lubrificante («Ecobrass»), lavaggio, asciugatura.

Il secondo flusso di lavoro prevede l’ingresso nei reparti di lavorazione, dove verranno eseguite tutte le operazioni utili a definire il pezzo pronto per la galvanica.

Tali fasi possono essere sintetizzate in:

1)       Cottura (in caso di piega, l’ottone deve essere cotto a 600° C per renderlo più malleabile e mantenere memoria di forma)

2)       Acidatura (serve per eliminare le ossidazioni dovute alla cottura)

3)       Piega (i pezzi vengono piegati con l’ausilio di una pressa, un pistone e una matrice)

4)       Saldatura (per l’unione di più componenti); segue ulteriore acidatura…asciugatura…

5)       Lavorazioni meccaniche (forature, filettature…)

6)       Spazzolatura Lucidatura

 THE PROCESSES FOR THE PRODUCTION OF ACCESSORIES

 

The production process of a metal accessory consists in the "construction" of a particular metal from a raw material (usually brass ) consisting of a slab , bar , plate , etc.

Through a sequence of not always defined or constant steps , the component or the elements constituting an accessory , they are manufactured, assembled , prepared , galvanized and subsequently mounted in their final destination ( shoe, bag , belt , etc. )

materials

workings

galvanic

CUT (CNC, molding, cutting saw, Shearing)

GRINDING: it is an ever-present manual operation after consisting in cutting the "supported." (The support is a "brass flap" left during ditglio phase which prevents the piece from falling over the plate.

tumbling  It' a step consisting in the passage of the blank within a circular basin in motion together with the appropriate "stones". The effect of rotation and the continuous rubbing with cones, allows the leveling of cutting burrs generated by the CNC and the obtaining of a piece free of burrs and / or sharp profiles. The use of different types of "stone" allows to obtain levels of finish adapted to Article. The tumbling may be carried out dry or wet depending on the purpose and required quality.

taglio cnc mimet accessori autore

burattatura mimet accessori autore

spazzolatura, levigatura mimet accessori autore

pressa mimet accessori autore

Tumbling from the Galvanic

The operations described so far, the first representing the processing flow. These transactions represent approximately 70% of cases, while in other cases may be provided additional steps which are inserted in the steps shown such as degreasing (in the case during the cutting phase is a lubricant was used ( "Ecobrass'), washing, drying.

The second workflow provides entry in processing departments, where they will perform all necessary steps to define the piece ready for electroplating.

These phases can be summarized in:

1) Cooking (in case of bending, the brass should be baked at 600 ° C to make it more malleable and maintain the shape memory)

2) etching (used to eliminate oxidations due to cooking)

3) Fold (the pieces are folded with the aid of a press, a piston and a matrix)

4) Welding (for joining multiple components); following further etching ... drying ...

5) Mechanical processing (drilling, threading ...)

6) Brushing Polishing

 
 

MIMET S.r.l. Via Emilia Romagna, 27  - 35020 Saonara (Pd) -Tel. +39 049 640377; Fax. +39 049 640298; E- mail: info@mimet.net

Codice Fiscale e Partita Iva: 04616480283 - Creazione di accessori metallici- Mappa Sito - © Copyright 2016 Mimet.net, Tutti i Diritti riservati.